IL DIGITALE COME LEVA FONDAMENTALE PER IL BUSINESS DELLE PALESTRE

IL DIGITALE COME LEVA FONDAMENTALE PER IL BUSINESS DELLE PALESTRE

SCARICA SUBITO LO SPECIALE – PALESTRA 4.0

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Con l’Ing. Ivano Luison, presidente e ad di TeamSystem Wellness, parliamo di digitalizzazione delle aziende fitness e delle numerose potenzialità offerte dai software gestionali più all’avanguardia

Ing. Luison, a che punto siamo con la digitalizzazione delle aziende fitness?
Siamo a un punto di svolta, in cui l’innovazione digitale ha impattato fortemente sulla vita dell’utente finale. Noi da diversi anni abbiamo annunciato l’arrivo di questa trasformazione e l’opportunità, per i titolari di palestre, di cavalcare quest’onda. Oggi è un dato di fatto e deve essere considerata una leva fondamentale per il business. Questo momento rappresenta uno spartiacque tra coloro che riusciranno a introdurre e stare al passo con questa rivoluzione e coloro che invece ne saranno tagliati fuori.

Quante palestre oggi in Italia usano software gestionali adeguati?
Il mondo sportivo oggi sta reagendo e la digitalizzazione comincia a essere presente in molte realtà, tuttavia non è la parte più significativa. Parliamo di una percentuale del 20-25% rispetto al totale.

Quali sono, a suo avviso, i motivi principali di questo ritardo?
In generale direi l’incapacità di approccio verso questi strumenti, e il non saper o voler modificare le proprie modalità di rapporto con i clienti, rimanendo aderenti a vecchi comportamenti e pratiche per una sorta di paura a lasciare la propria “zona di confort”.

Può farci qualche esempio?
Uno degli investimenti per noi maggiori è stato quello di integrare e realizzare tutte le strutture in termini tecnologici per dare la possibilità all’impresa di automatizzare uno dei processi più complessi che riguarda la parte dell’incasso ricorrente con il pagamento ad abbonamento periodico oppure quello che si chiama subscription economy, ovvero la capacità di far iscrivere un cliente a un abbonamento non definito nel tempo, che si rinnova in automatico, come avviene per tante tipologie di servizi oggi in uso (vedi Amazon, Netflix ecc.). Eppure il mercato delle palestre non è pronto e non sa come gestire questo tipo di sistema…
Andando ad analizzare i risultati ottenuti dai clienti più illuminati, invece, quelli che hanno accolto queste innovazioni, si evidenzia un aumento di ricavo del 20-30%, solo aprendo all’interno della stessa struttura un modello a “subscription”. Il rapporto di un cliente con un centro sportivo non dovrebbe avere una scadenza, perché star bene è un obiettivo per la vita. Dovrebbe quindi essere l’utente, quando lo ritiene opportuno, a chiedere la revoca, e non il gestore di palestra a imporre la scadenza e poi ritrovarsi ogni volta a lavorare in maniera ossessiva sul rinnovo, per cercare di mantenere il cliente.

Quali sono le funzionalità dei software gestionali che vengono meglio usate oggi dai club?
Sicuramente i centri che fanno ricorso a software gestionale in generale ben usano tutta la parte relativa al marketing, customer care e cura del cliente. Ovvero sanno usare tutte le informazioni che raccolgono sugli utenti per adottare strategie di marketing e fare proposte mirate e rispondenti ai loro bisogni.

E quali sono invece le funzionalità poco o per nulla sfruttate?
Ci sarebbe la possibilità di liberarsi di tutta la carta e di rendere tutto digitalizzabile (dai contratti alla privacy ecc.) con un notevole risparmio di costi, di tempo e di praticità, ma ancora siamo lontani da questo traguardo. E poi c’è tutta la parte web e mobile, ovvero la capacità di offrire ai clienti un sistema che consente di poter accedere al centro sportivo da fuori tramite lo smartphone, tablet e interagire in ogni modo possibile (effettuare pagamenti, scaricare la fattura, registrarsi alle lezioni, prenotare la visita medica ecc). Ma oggi solo un 5-10% di chi possiede un software gestionale dotato di queste funzionalità sfrutta questo tipo di offerta.

Su quali ambiti state investendo di più?
Sulla semplificazione del processo operativo, per creare all’interno del gestionale delle aree ristrette per operatori che hanno compiti specifici in maniera da rendere molto più semplice l’approccio al prodotto e più limitata l’area di manovra.

Fornite anche un servizio di assistenza e consulenza ai clienti?
Quello che vendiamo al cliente è un rapporto continuativo per consentirgli di accedere a queste risorse in maniera sicura e soddisfacente. Forniamo assistenza tecnica praticamente illimitata per i casi di imprevisti o richieste varie e in più una consulenza e una formazione approfondita, utile a risolvere specifiche richieste e ad aprire gli occhi sulle potenzialità del sistema.

Che cos’è la TeamSystem Wellness Academy?
Si tratta di una divisione all’interno dell’azienda affidata a figure specializzate sulla gestione manageriale dei centri fitness, che offre una serie di servizi che vanno dallo studio di fattibilità di un centro, alla gestione dell’aspetto di start-up, dalla formazione della forza vendita, all’impostazione del listino, al temporary management ecc.

Ci spiega in cosa consistono i contenuti del webinar e del TG?
Creiamo settimanalmente video e webinar che sono dei corsi on line gratuiti per clienti e non clienti. Inoltre ogni mese diffondiamo il tg, un video dedicato che raccoglie una serie di novità, curiosità, case history e best practice in una modalità breve e informativa, tipo telegiornale, con lo scopo di incuriosire ed ispirare al miglioramento continuo.

wellness.teamsystem.com

wellness@teamsystem.com

+390423760608

Facebook Comments
In this article