fbpx
Ambrois Fayolle

Piovono investimenti per eGym: 25 milioni di euro al brand tedesco per il fitness

La BEI, Banca europea per gli investimenti, concede un super finanziamento di 25 milioni di euro ad eGym, azienda tedesca che sviluppa e produce tecnologie innovative per il fitness

 

Un incredibile attestato di fiducia per il marchio eGym, fondato appena sette anni e in fase di rapida crescita, come sottolinea il CEO di eGym Philipp Roesch-Schlanderer:

“Ci sentiamo molto onorati di ricevere questo finanziamento della BEI. Fin dal primo giorno la vision di eGym è stata quella di rendere la palestra aperta a tutti e di offrire agli utenti la migliore esperienza di allenamento possibile. Oggi la prevenzione e il miglioramento dei livelli personali di fitness stanno diventando sempre più importanti per le persone. eGym offre soluzioni di allenamento intelligenti basate su software innovativi per motivare costantemente le persone che vanno in palestra.”

eGym è una realtà giovane, innovativa, intraprendente, che la banca dell’UE ha scelto di sostenere anche come scommessa sul futuro.

Ambroise Fayolle, vicepresidente della BEI responsabile per la Germania, ha commentato:

“eGym fornisce una piattaforma cloud aperta, collegando i macchinari prodotti da terze parti per svolgere e monitorare l’allenamento nel migliore dei modi. Questa è una tecnologia all’avanguardia per creare ecosistemi fitness completi, che contribuiranno a migliorare l’accesso dei cittadini europei alle migliori attrezzature disponibili per il benessere e la salute”.

La concessione dell’ingente finanziamento è stata resa possibile grazie al sostegno del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS). 

Facebook Comments

In this article