Feci: la salute dietro il colore e la consistenza - La Palestra

Scarica gratis il numero 112

Fitness

Feci: la salute dietro il colore e la consistenza

Le feci umane, comunemente note come cacca, rappresentano un importante indicatore di salute e benessere. Nonostante possa sembrare un argomento di discussione scomodo o imbarazzante, comprendere le caratteristiche delle proprie feci, come il colore, la consistenza e il peso specifico, può fornire preziose informazioni sullo stato della propria salute digestiva e generale. In questo articolo esploreremo in dettaglio perché sono di colore marrone, quando la loro forma dovrebbe preoccuparci, qual è il loro peso specifico e quale dovrebbe essere il loro colore ideale.

Feci: la salute dietro il colore e la consistenza

Perché le Feci sono di Colore Marrone?

Il colore marrone delle feci è principalmente dovuto alla presenza di bilirubina e al processo di decomposizione dei globuli rossi nel nostro corpo. La bilirubina è un prodotto del normale catabolismo dell’emoglobina dei globuli rossi che vengono rotti e sostituiti dopo la loro vita utile di circa 120 giorni. Questa sostanza viene trasportata al fegato, dove viene processata e secreta nella bile. Quando la bile entra nell’intestino, i batteri la trasformano in vari composti che scuriscono nel tempo, risultando nel colore marrone delle feci.

Quando la Forma deve Preoccupare

La forma delle feci è classificata dalla scala di Bristol, che è divisa in sette tipologie, da quelle separate a forma di noccioline (Tipo 1) a quelle completamente liquide (Tipo 7). Ideali dovrebbero essere di Tipo 3 o 4, che sono rispettivamente simili a salsicce ma con crepe sulla superficie o simili a salsicce o serpenti, liscie e morbide.

Feci di Tipo 1 o Tipo 2, che sono dure e a forma di grumi, possono indicare stitichezza, spesso causata da disidratazione, mancanza di fibre nella dieta, o disturbi digestivi. Al contrario, le feci di Tipo 6 o Tipo 7 possono indicare diarrea e potrebbero essere il risultato di infezioni, intolleranze alimentari, malattie infiammatorie intestinali, o effetti collaterali di farmaci. In entrambi i casi, se queste condizioni persistono, è importante consultare un medico.

Qual è il Peso Specifico della Cacca

Il peso specifico può variare ampiamente in base alla dieta, allo stato di idratazione e alla salute generale di un individuo. Normalmente, le feci dovrebbero affondare lentamente una volta raggiunto il water. Se tendono a galleggiare, potrebbe indicare un’eccessiva presenza di gas o un alto contenuto di grassi, che può essere il segno di una malassorbimento di nutrienti o di altre condizioni mediche come la pancreatite o la malattia celiaca.

Quale Deve Essere il Colore delle Feci

Mentre il colore marrone è il più comune e considerato normale per le feci, altri colori possono comparire e sono spesso influenzati da ciò che mangiamo. Ad esempio, il consumo di barbabietole può portare a feci rosse, mentre gli alimenti verdi ricchi di clorofilla, come gli spinaci, possono causare feci verdi.

Tuttavia, alcuni cambiamenti nel colore possono segnalare problemi di salute. Feci molto chiare o argillose possono indicare un blocco dei dotti biliari o problemi al fegato. Nere o molto scure possono essere causate dall’ingestione di ferro o da sanguinamenti interni dell’apparato digerente superiore. Se si osservano cambiamenti drastici nel colore delle feci senza una chiara spiegazione dietetica, è importante consultare un medico.

Le caratteristiche delle nostre feci, come colore, forma e peso specifico, possono servire come finestra sul nostro stato di salute interno. È importante prestare attenzione a questi dettagli e cercare consiglio medico se si notano cambiamenti inaspettati o persistenti. La salute intestinale è strettamente legata al benessere complessivo, e mantenere un sistema digestivo sano contribuisce significativamente alla qualità della vita.

Leggi anche
https://www.lapalestra.it/i-5-colori-della-salute/

Iscriviti alla newsletter