Il digitale che fa bene a tutti

Scarica gratis il numero 85

Eventi & fiere

Il digitale che fa bene a tutti

Soluzioni digitali per palestre e centri fitness rapide, sicure e veloci, che semplificano la vita sia ai clienti sia ai titolari, riportando al centro di tutto le persone

Durante le giornate dedicate alla Milano Digital Week, dal 15 al 18 marzo scorsi, TeamSystem, azienda italiana leader nella produzione di software gestionali e nei servizi di formazione per aziende e professionisti, ha organizzato l’evento TalkS: Digital Is Running, per mettere in luce le innovazioni che il digitale sta portando al mondo delle imprese. Il quadro emerso è di un interesse crescente verso il settore digitale da parte di palestre e centri wellness e di investimenti sempre più sostenuti, volti a velocizzare i processi, e a renderli più fluidi e automatizzati.

Digital is running

Con Roberto Di Giacomo, Marketing and Digital Director di TeamSystem WELLNESS, tocchiamo alcuni temi caldi emersi al TalkS.

Qual è il digitale che funziona per il settore del wellness?

Le soluzioni digitali che permettono di essere lì dov’è il cliente. Quindi l’importanza di strumenti di mobile per permettere di superare gli ostacoli, come banconi e reception, incrementare l’e-commerce, e permettere al cliente di acquistare nel modo più semplice ed immediato possibile. In generale il concetto è lavorare con strumenti digitali per ridurre le distanze e non interrompere il processo emozionale di acquisto.

Quali aspetti del rapporto col cliente è bene delegare ai software e quali invece vanno portati avanti attraverso relazioni umane?

Dare valore al proprio tempo e lasciare alle macchine quei processi di routine che sono ideali da automatizzare, come ad esempio l’invio di comunicazioni in APP o SMS ed email per raggiungere tutti i clienti permettendo alle risorse umane di dedicarsi ai rapporti con gli iscritti.

Digital is running

Che cos’è la metodologia agile proposta da TeamSystem?

Un insieme di procedure che tendono a semplificare i processi aziendali, di sviluppo, di vendita, in momenti più piccoli, pronti al cambiamento, e con team che possono operare in autonomia, senza attendere risposte da chissà quale gerarchia.
Al TalkS è stata presentata in anteprima la nuova piattaforma di pagamento TeamSystem Pay, che permette di accettare pagamenti online in modo facile, semplice e sicuro. Una piattaforma che permette di integrare diverse forme di pagamento senza essere esperti dei vari strumenti di pagamento. Oggi è attiva accettando tutte le carte di credito e debito nazionali ed estere ed anche i SEPA.
È sicuramente agile perché già pronta, basta un click per l’attivazione e rende operative le palestre per accettare pagamenti anche rateizzati, addebitati su carte di credito o SEPA, ed il tutto integrato alle soluzioni gestionali, quindi controllo accessi automatizzato, ricevute, comunicazioni e riepiloghi.

Quali sono i maggiori plus che il sistema TeamSystem offre alle palestre?

Uno dei maggiori vantaggi è diventare partner di un gruppo di lavoro che mette al centro dell’attenzione le persone.
Per questo ogni giorno ci impegniamo a far sì che le soluzioni che proponiamo possano essere strumenti semplici e potenti per permettere agli utenti finali di frequentare ogni giorno i centri sportivi e i parchi a tema senza doversi preoccupare troppo di come funzionano gli accessi, i pagamenti, le serrature degli armadietti o altri servizi, e allo stesso tempo agli imprenditori offrire una serie di soluzioni che permettano di massimizzare il fatturato e quindi il proprio business. Non c’è da dimenticarsi poi della sicurezza. Sicurezza sia per i clienti che per lo staff. In ogni azienda sportiva ci sono molti clienti e un mare di operazioni, anche sensibili economicamente. Avere un sistema che ti aiuta ad essere sicuro di queste operazioni massimizza l’operatività e gli incassi. Velocità e semplicità delle operazioni sicuramente sono un must delle nostre soluzioni, basti pensare che abbiamo molti clienti che si sono avviati alla soluzione cloud senza formazione ma attraverso l’autoformazione con i video. Questo è stato per noi un risultato importante. Ci ha costretto a faticare per pensare a uno strumento facile da utilizzare e con tutte le guide per rendere autonomo il gestore di una palestra. In questo modo abbiamo fatto risparmiare molto tempo ai titolari che possono partire con un gestionale senza dover attendere dei formatori e quindi risparmiando tempo.

Quante palestre stanno aderendo al vostro sistema?

Le nostre soluzioni gestionali sono installate su più di 2.500 strutture distribuite su tutto il territorio nazionale. Ogni giorno un nuovo centro sportivo sceglie le nostre soluzioni per iniziare la Digital Transformation.

Offrite anche formazione ai gestori per l’adozione/avvio del sistema nelle palestre?

Sì. Siamo in grado di seguire i gestori dalla scelta della soluzione più adatta, alla formazione sia tecnica che consulenziale per una buona gestione. Oltre l’avviamento iniziale ci preoccupiamo di fornire costantemente contenuti e soluzioni con: webinar, video corsi, eventi sul territorio, assistenza.

Quali sono i progetti su cui state lavorando per il futuro?

Continuare a far correre sempre più veloce l’industria del wellness, mantenendo al centro dei nostri pensieri le persone. “Il digitale – ha ricordato nel corso del suo intervento Ivano Luison, CEO di TeamSystem WELLNESS – si fa a livello di sistema. Siamo passati dal processo di digitalizzazione al processo di interazione, cooperazione e integrazione. Non siamo più meri produttori di software, bensì abilitatori di competitività digitale”.
La nostra mission è far star bene le persone e farle divertire, attraverso la fornitura ai titolari dei centri sportivi di soluzioni innovative, sicure e semplici, che permettono interazioni tra palestre e clienti.

Iscriviti alla newsletter