QUALE SOFTWARE GESTIONALE?  Aspetti da valutare

QUALE SOFTWARE GESTIONALE? Aspetti da valutare

La scelta del sistema gestionale “giusto” è una scelta importante, che fa la differenza, e che può portarvi ad agevolare e rendere più veloci e sicure tutta una serie di operazioni di routine, lasciandovi il tempo per concentrarvi sulla soddisfazione della clientela

Durante la fase di selezione del sistema gestionale è necessario valutare con attenzione svariati aspetti a mio parere fondamentali:
➯ Completezza e scalabilità del prodotto per supportare la crescita e l’evoluzione del business del centro e non di esserne ostacolo. Ad esempio, se una palestra con il tempo decide di aggiungere la gestione di una piscina non dovrebbe trovarsi costretta a cambiare il software gestionale, ma semplicemente di poterlo implementare aggiungendo le nuove funzionalità necessarie;
➯ Essere “cliente centrico” per gestire a 360 gradi tutte le informazioni che ruotano attorno ai clienti, così da poter costruire prodotti e servizi profilati sulle preferenze ed abitudini dei propri utenti;
➯ Fornire adeguati strumenti di lavoro: ad esempio, un sistema gestionale dovrebbe poter gestire la creazione di report specifici di analisi dei dati, oltre a permettere efficaci azioni di marketing e comunicazione;
➯ Garantire un’adeguata esperienza utente: trasformare il processo di informazione, acquisto, pagamento e fruizione dell’utente del centro in un’esperienza memorabile e unica. Ad esempio, offrendo l’area riservata del sito o l’App mobile per iscrizioni, prenotazioni, acquisti, programmi di allenamento ecc., i sistemi di automazione degli accessi, docce, phon e serrature; i totem e le casse automatiche self-service, ecc.;
➯ Rispetto delle normative, fiscali e privacy in primis: ad esempio essere in conformità con il GDPR operativo da maggio 2018 e con la fatturazione elettronica, prossimo obbligo da gennaio 2019.

I punti sopra evidenziati sono le condizioni minime necessarie che un imprenditore sportivo deve valutare nel processo di digitalizzazione della propria azienda. In tutto questo anche il fornitore del software gioca un ruolo chiave: occorre ricercare solidità, passione e competenza, non un semplice fornitore di servizio, bensì un vero e proprio abilitatore di competenze digitali.

Andrea Amato

Facebook Comments
In this article