Ripartire alla grande: 5 consigli per utilizzare al meglio i vostri strumenti digitali - La Palestra

Scarica gratis il numero 95

Marketing

Ripartire alla grande: 5 consigli per utilizzare al meglio i vostri strumenti digitali

Siamo al secondo anno difficile per il settore del fitness, le vicende che tutti conosciamo hanno dato un duro colpo all’intero settore, ma finalmente si vede la luce in fondo al tunnel.

Ci troviamo di fronte a un’ampia fetta di clienti e potenziali clienti che hanno davvero voglia di ripartire.
Ma come sfruttare al meglio i canali digitali per poter far tornare i vostri iscritti e acquisirne di nuovi? Scopriamolo insieme con 5 consigli.

1) Il messaggio

La prima cosa, imprescindibile, è la scelta dei messaggi da divulgare. Come sempre, per comunicare in modo efficace dobbiamo fare una riflessione sui nostri obiettivi e sul target a cui ci rivolgiamo. In questo caso, abbiamo due categorie di pubblico: le persone già iscritte al vostro club e quelle che invece potrebbero iscriversi.

Usiamo Facebook, Instagram e il sito web per comunicare a chiare lettere con gli iscritti:

  • la riapertura; orari, programma corsi, istruttori, modalità di accesso alla palestra… Ricordatevi che, come voi, mancano da un bel po’. Non date per scontato nulla, ma siate chiari e precisi anche nello specificare concetti a vostro avviso ovvi. La sensazione di disorientamento che proveranno nel riapprocciare il vostro centro sarà ampiamente ammorbidita dalla mancanza di dubbi e ve ne saranno grati. Un ottimo modo per gestire abbonamenti in scadenza, mesi da recuperare e, soprattutto, rinnovi. Giocatevela bene.

Al pubblico potenziale di nuovi iscritti invece, dovrete mostrare non solo la vostra organizzazione e dimestichezza nel riaprire in maniera efficiente ogni servizio, ma anche una reason why, ovvero motivazione valida per scegliere voi anzichè i concorrenti.

  • È ora il momento di presentare un’offerta commerciale che possa mostrarsi appetibile e che attiri i più indecisi, anche circoscritta con un periodo limitato di prova. Non solo, è il momento di condividere i momenti salienti e più rappresentativi degli anni passati, quando lavoravate a pieno regime: i vostri successi, i vostri corsi migliori, il team. Tutto ció che ritenete essere la vostra forza e possa parlare per voi. Non pensate che l’estate sia un momento fiacco: lavorate di preiscrizioni per settembre, altrimenti al rientro dalle vacanze vi rimarrà ben poco pubblico su cui lavorare.

2) La sicurezza

La voglia di ricominciare c’è, ma anche chi è più motivato, deve far i conti con la paura.
Non scordate di inserire nei vostri contenuti social media chiari riferimenti alle vostre misure di sicurezza, al distanziamento, al fatto che il team è vaccinato ecc. La serenità di un ambiente sicuro farà ripartire le cose più velocemente e genererà il passaparola.
Un consiglio in più? Fate un mini sondaggio sulla soddisfazione dei clienti rientrati e condivideteli su sito e profili social: la parola di un altro iscritto varrà molto più della vostra.

3) Campagne pubblicitarie

Il momento è ora. Create la vostra formula di preiscrizione per settembre, create mini abbonamenti di prova per l’estate, chiarite immediatamente la vostra politica commerciale e partite.
Non solo luglio e agosto sono mesi potenzialmente proficui, ma siamo in una situazione che può portare facilmente ad acquisire clienti da altri centri… e viceversa. Come se fossimo ad un punto zero, in cui ci si gioca il tutto per tutto.

Il vostro messaggio promozionale, per raggiungere in modo efficace il pubblico di riferimento, dovrebbe passare attraverso:

  • Campagne Google, mirate a far apparire il vostro club (e la vostra offerta) a fronte di ricerche effettuate per “centri fitness vicino a me”, “palestra promozioni”, “corsi fitness vicino a me” ecc.

Ricordatevi un dettaglio importante: se la vostra palestra non appare a seguito di questo tipo di ricerche, semplicemente non esiste.

  • Campagne Social Media (Facebook e Instagram) mirate a catturare l’attenzione di chi non sta cercando in maniera attiva una palestra ma a quelle persone che fanno parte di categorie che potrebbero trovare la vostra offerta interessante (appassionati di fitness, amanti dello sport, body builder, corsi fitness ecc., naturalmente nella vostra zona). Una campagna Social Media non si crea attraverso la pagina Facebook e il tasto promuovi post, bensì sul pannello pubblicitario chiamato Business Manager. Questo significa che deve essere creata da chi ne ha le competenze, per non arrivare alla conclusione che “la pubblicità non serve”. Molto interessanti sono le campagne che non solo danno visibilità ma permettono di raccogliere contatti (nome, telefono, mail) di potenziali nuovi iscritti, che voi potrete prontamente far contattare dal vostro commerciale.

4) Google MyBusiness

Ricordate quella scheda che una volta appariva cercando una qualsiasi attività commerciale e che ci mostrava la sua posizione su Google Maps? Da un po’ di tempo si è evoluta e fa molto di più: fornisce un sacco di informazioni in merito all’azienda e soprattutto ne mostra gli aggiornamenti come orari di apertura e chiusura. Non scordate di tenerla aggiornata: potreste risultare ancora chiusi e perdere opportunità!

5) Newsletter e Whatsapp

Avete raccolto negli anni un database ricco di nominativi di attuali, passati e potenziali clienti. Non dimenticate di comunicare con tutti, almeno una volta al mese (massimo 2 per non ottenere l’effetto opposto) inviando un Whatsapp attraverso il vostro account Business oppure attraverso un programma di invio newsletter, come per esempio Sendinblue o Mailchimp. Questi programmi sono gratuiti fino a un certo numero di invii, facili da usare e consentono a differenza della normale email, di vedere chi ha letto e chi ha cliccato sulla vostra email. Cosi potrete ricontattare Giuseppe, che ha cliccato nella mail alla sezione spinning, proponendogli una offerta ad hoc, chiamare Angela, che ha invece cliccato nella parte in cui parlavate di fitboxe, offrendole una lezione prova e cosi via.

Il mondo digitale è molto più accessibile di quello che credete e con piccoli budget puó veramente darvi tutti gli strumenti per ripartire da dove vi eravate fermati tornando più forti di prima.

Lisa De Pompeis
Marketer con oltre 15 anni di esperienza in grandi aziende nazionali e multinazionali, fondatrice e titolare dell’agenzia di Comunicazione LDP Consulting, nata per fornire a PMI e professionisti un supporto marketing altamente qualificato, dalla strategia alle campagne pubblicitarie e ai siti Web. Appassionatissima di sport e grande sostenitrice del mondo del fitness.
lisa@ldp-consulting.it

Iscriviti alla newsletter