Quando conviene il noleggio operativo - La Palestra

Scarica gratis il numero 85

Gestione

Quando conviene il noleggio operativo

Se avete la necessità di acquistare attrezzatura fitness per iniziare la vostra attività, o se volete rinnovare e integrare il parco macchine di un centro sportivo, il noleggio operativo presenta indubbi vantaggi, sia rispetto all’acquisto sia nei confronti del leasing finanziario.

Il pagamento del bene in un’unica soluzione è una pratica oramai proibitiva, sia per l’ovvia difficoltà di accesso a un qualsiasi tipo di finanziamento, sia perché la soluzione dell’acquisto o del leasing finanziario presentano, in alcuni casi, notevoli svantaggi economici e finanziari/fiscali.

Iniziamo con il definire esattamente la natura del noleggio operativo

Il noleggio operativo consiste nell’affitto a lungo termine di un bene strumentale e funzionale per l’azienda, che non acquisisce la proprietà del bene, ma rimane sempre in capo alla società di noleggio. Alla fine del periodo contrattuale sarà possibile rinegoziare il noleggio delle stesse macchine con rate ribassate, sostituirle con un gruppo nuovo più moderno o semplicemente restituirle e chiudere il rapporto contrattuale.

Il contratto non contempla la possibilità del riscatto finale, in altre parole l’acquisto delle attrezzature alla fine della durata del contratto, ed è proprio questo il punto che lo differenzia maggiormente dal leasing finanziario. Con il leasing, infatti, si configura una sorta di dilazione di pagamento per un acquisto praticamente certo. È chiaro, però, che nulla impedisce all’azienda di chiedere una quotazione per l’acquisto finale.
Questi tipi di contratti prevedono il più delle volte che vengano inclusi o affiancati dei servizi accessori, come ad esempio un’assicurazione completa contro ogni rischio e un contratto di manutenzione.

Perché prediligere il noleggio operativo?

Cominciamo con l’argomento più sentito, i vantaggi economici:

1 – Nessun impegno finanziario iniziale oneroso

2 – Nessuna immobilizzazione di risorse finanziarie

3 – Nessun anticipo IVA sull’intero parco fornitura

4 – Gestione del cash-flow aziendale semplificato e più efficiente

5 – Eliminazione di qualsiasi intermediazione bancaria o richiesta fideiussoria

6 – Nessuna segnalazione dell’operazione in centrale rischi.

noleggio operativo

Il noleggio operativo è un servizio e non un cespite, per cui si privilegia l’utilizzo del bene e non la sua proprietà, si preferirà un canone d’uso fisso al posto dell’investimento. Questo permetterà di mantenere la liquidità in azienda disponendo di una maggiore capacità di spesa e d’investimento, cosa ancor più sentita nei momenti cruciali della vita aziendale, come durante la fase di apertura di un centro sportivo o quando diviene necessario rinnovare o integrare il parco macchine a quello esistente. Stesso discorso vale per l’IVA, che non sarà più un costo iniziale sulla totalità dell’ordine, ma verrà ripartita per il numero delle rate di noleggio, migliorando ancor più la capacità di spesa e conseguentemente la gestione finanziaria.

Tutto ciò, oltre a rendere disponibili importanti risorse, contribuirà a migliorare di molto il cash-flow aziendale.

Ricordiamoci, inoltre, che il noleggio non essendo per sua natura un finanziamento, non prevede un intervento bancario con i conseguenti costi derivanti dall’operazione o eventuali richieste fideiussorie.
Fiscalmente poi il bene noleggiato non andrà iscritto a bilancio come cespite e quindi non costituirà un ulteriore indebitamento aziendale, migliorando così il bilancio dal punto di vista civilistico. Non tralasciamo poi che non vi saranno segnalazioni alle banche dati del sistema creditizio. In definitiva, il miglior bilancio aziendale, sommato alla mancanza di segnalazione bancaria, sarà uguale a maggiori probabilità di avere riscontri positivi ad eventuali future richieste di accesso al credito che siano essi finanziamenti bancari o di altro genere.

Per quanto possibile i vantaggi finanziari e fiscali superano quelli economici:

1 – Deducibilità totale dei canoni ai fini IRES, senza obblighi derivanti dalla durata minima del contratto prevista dal T.U.

2 – Deducibilità totale dei canoni ai fini IRAP, senza distinzione tra capitali e interessi

3 – Eliminazione degli ammortamenti e dei cespiti a magazzino

4 – Vantaggio Basilea 2: grazie al noleggio, il bene utilizzato è “fuori-asset” e quindi non necessita di corrispondente patrimonio.

Nel noleggio operativo i canoni di locazione sono un costo fiscalmente deducibile al 100% ed eliminano ogni problematica riguardo agli ammortamenti e alla gestione dei cespiti aziendali; in altre parole nel caso di acquisto del bene si avrà una spesa finanziaria immediata del 100% (più IVA) mentre fiscalmente questa spesa verrà “scaricata” in un arco di anni prefissati a seconda della natura del bene, mentre con il noleggio operativo si scarica fiscalmente esattamente quanto si paga e cioè il canone stabilito. Non essendo le macchine di proprietà non rientrano nemmeno nei cespiti aziendali, per cui non ci sarà magazzino fiscale da gestire. Questi vantaggi sono indipendenti dalla durata del contratto di noleggio; bisogna poi tener conto che il noleggio non è considerato negli studi di settore, mentre, ad esempio, un leasing finanziario è calcolato come acquisto.

Altri vantaggi?

1 – Parco macchine sempre aggiornato

2 – Macchine manutenute e in perfetta efficienza

3 – Nessun rischio di obsolescenza dei beni

4 – Semplificazione della gestione dei servizi accessori

5 – Elasticità nella scelta del numero di rate.

Altro punto da non sottovalutare sono i contratti accessori che seguono normalmente il noleggio, come quello assicurativo e quello relativo alla manutenzione, che permettono una gestione delle attrezzature più facile e dinamica e una perfetta efficienza, sia strutturale sia estetica. Alla fine del noleggio, poi, si potrà sempre optare per la restituzione delle macchine e richiederne di nuove, evitando così l’obsolescenza delle attrezzature e mantenendo il parco macchine sempre aggiornato. Spesso poi le società che si occupano di noleggio vengono specificatamente incontro al noleggiatore concordando la durata del noleggio in base alle esigenze del singolo.

Il noleggio operativo presenta anche qualche inconveniente?

Certamente, soprattutto se si sceglie il noleggio confondendolo con un acquisto a rate. La convenienza va parametrata in primis su questa base, ma anche sul valore residuo del bene che, in linea di massima, più è alto e meno il noleggio risulta conveniente. Basta però guardarsi attorno per rendersi conto che il noleggio operativo, da poco conosciuto nella realtà italiana, è divenuto uno dei protagonisti principali di qualsiasi forma pubblicitaria per la commercializzazione di una infinità di prodotti che fino a poco tempo fa era impensabile non concepire di proprietà. Parliamo della famosa Sharing economy. Avete presente AirBnB, Enjoy o addirittura Ikea, con la nuova campagna incentrata tutta sul noleggio dei mobili? In estrema sintesi, e riportando la citazione di un mio caro amico: «Siamo oramai nell’era dell’accesso e non più in quella del possesso».

Thomas Barbarino Zonca

Fondatore di varie società operanti nello sviluppo immobiliare, anche di impianti sportivi, e cofondatore di società di servizi oggi operative nel mondo del fitness come la piattaforma digitale teloraccomando.it e la società Fit-Rent specializzata nel noleggio operativo di attrezzature da palestra.

Iscriviti alla newsletter