Instagram al servizio del centro fitness - La Palestra

Scarica gratis il numero 93

Marketing

Instagram al servizio del centro fitness

Instagram è il social media più in voga, croce e delizia di tutti i gestori di club e palestre, che desiderano vederlo crescere per diventare fitness influencer e soprattutto aumentare i propri iscritti.

Tutti vogliono migliorare le proprie performance su Instagram ma a volte, complice il fantomatico algoritmo, sembra proprio che il social non voglia collaborare. I followers rimangono quelli, anzi scendono, le interazioni sono poche, i commenti inesistenti e allora, arriva la domanda: ma come si fa, a crescere su Instagram? Vediamolo insieme con 5 consigli semplici ed efficaci per sviluppare il canale Instagram.

Mantienere i follower online per il maggior tempo possibile

Sapete qual è l’obiettivo primario di Instagram? Mantenere le persone su Instagram, per il maggior tempo possibile. Questo significa che i vostri contenuti non solo dovranno essere ricchi e ben scritti, per “inchiodare” il vostro visitatore e farglieli fruire interamente, ma dovranno anche avere tecnicamente una struttura furba, che per la sua stessa natura coinvolge i follower per un tempo maggiore, per esempio video e caroselli (post con più immagini). I testi dovranno essere ricchi di domande e inviti all’azione per favorire l’interazione e la pubblicazione dovrà essere costante, per rimanere sempre nella mente del vostro pubblico.

Interagite: DM, Vocali, Commenti e Like

Quante volte avrete sentito parlare della celeberrima engagement? Non si tratta d’altro dell’interazione: commenti, like, condivisioni e salvataggi dei vostri contenuti sono quindi fondamentali per far girare a vostro favore l’algoritmo di Instagram. Ma come si ottengono? Dovete porre domande, chiedere opinioni, taggare chi vi commenta e rispondergli, rendere insomma la conversazione interattiva e interessante. Ottimo escamotage sarà l’utilizzo di inviti come “scrivetemi in DM per più info” (messaggio privato), l’utilizzo da parte vostra di vocali, la costante interazione con i profili dei vostri followers, che saranno più incentivati a ricambiare.

Parola d’ordine: Hashtag

Per alcuni vero e proprio mistero, per altri una scocciatura: la verità è che spesso sono usati un po’ a casaccio, buttati lì a condimento del contenuto senza rifletterci più di tanto. In realtà gli hashtag (le parole che spesso vedete alla fine di un post che iniziano con il simbolo #) hanno una grandissima valenza su Instragram. Si tratta infatti di concetti che in qualche modo circoscrivono il vostro post (o storia) rendendoli più chiari e incisivi, ma soprattutto sono “concetti” che è possibile seguire, come fossero dei veri e propri profili. Cosa significa? Che se io decido di seguire l’hashtag #allenamentomattutino perché sono interessata a trovare spunti in merito e voi pubblicate un training da fare al mattino e alla fine utilizzate questo hashtag, anche se io non vi seguo vedrò il vostro post. E, se mi piace, posso decidere di seguire il vostro profilo! E’ quindi necessario scegliere con cura i vostri hashtag, creando un buon mix tra parole con significato ampio (es. #palestra) e altri che stringono di molto il raggio d’azione (#trainerroma #fitnessroma) in modo da mostrare i vostri contenuti a persone non solo interessate ma anche potenzialmente convertibili in clienti (in questo caso se siete un centro di Roma, ovviamente).

Utilizzate i caroselli

Abbiamo già parlato dell’importanza di mantenere più tempo possibile le persone a fruire dei vostri contenuti: i caroselli sono un ottimo strumento che vi permette di allungare di un po’ la lettura del vostro post. Composti da più immagini che si possono far scorrere cliccando i pallini subito sotto la foto, i caroselli possono, nel caso dello sport, rispondere appieno anche all’esigenza di far vedere in modo chiaro un esercizio, coniugando funzionalità e strategia.

Potete decidere di fare vedere tutti gli step di un determinato movimento, mostrare come fare e come non fare un determinato training, oppure ancora alternare fotografie a infografiche e frasi motivazionali. Il vostro follower scorre le immagini e impiega molto più tempo a fruire il vostro messaggio e voi avete anche più spazio per dimostrare la vostra competenza e professionalità. Cosa chiedere di più?

Utilizzate le domande e i sondaggi

Tutto quello che abbiamo detto finora vale naturalmente anche per le Stories, cioè i contenuti che vengono visualizzati per 24h e che poi scompaiono automaticamente, a meno che non decidiate di salvarli e tenerli sempre nella parte alta del vostro feed. Questo tipo di contenuto offre moltissime opportunità rispetto ai post, in quanto può essere arricchito con musica, immagini, gif e soprattutto con uno strumento utile ai fini dell’aumento di interazione: i sondaggi. Creare un sondaggio aiuta a comunicare con i followers, fare domande, ripubblicarne i risultati e quindi stimolare discussioni, ergo intrattenere il vostro pubblico. Nel caso del fitness ci possono essere molteplici spunti: preferite questo allenamento o l’altro? Desiderate questo tipo di contenuto oppure quest’altro? Quando voi vi allenate vi comportate così oppure cosà? E infine anche la possibilità di proporre veri e propri Quiz per verificare la preparazione sportiva e nutrizionale dei vostri followers. Insomma un altro modo carino per tenersi i contatto, facendo crescere il vostro profilo.

Abbiamo visto insieme 5 modi per far crescere il vostro profilo Instagram, ipotizzato qualche idea sulle tematiche da affrontare e dei contenuti da proporre e spiegato alcuni dei meccanismi alla base dello sviluppo di un profilo. In questo momento dove la comunicazione diretta con il cliente è stata a lungo interrotta, si tratta di aspetti importanti per rimanere nella testa del vostro pubblico e ricordargli il vostro valore. Allora, pronti a guadagnare nuovi followers?

Lisa De Pompeis
Marketer con oltre 15 anni di esperienza in grandi aziende nazionali e multinazionali, fondatrice e titolare dell’agenzia di Comunicazione LDP Consulting, nata per fornire a PMI e professionisti un supporto marketing altamente qualificato, dalla strategia alle campagne pubblicitarie e ai siti Web. Appassionatissima di sport e grande sostenitrice del mondo del fitness.

Iscriviti alla newsletter